Le cibarie, un progetto che nasce per riportare nell’animo delle persone l’amore per il cibo e per la cucina, per gestire la nutrizione e per evitare lo spreco alimentare

+39 338 4881174
info@lecibarie.it
Image thumbnail

Shop

HomeShopCuneo, PiemonteMiele di rododentro di terre di Castelmagno 400gr

Miele di rododentro di terre di Castelmagno 400gr

15.00

Miele di rododentro di terre di Castelmagno 400gr

È uno dei mieli più rari e pregiati che si possano trovare qui in Italia, si produce in alta quota, tra i 1300 e i 2400 metri sopra il livello del mare. Assume un colore biancastro o beige con un sapore dolce, delicato e poco persistente; è indicato, per le sue proprietà benefiche, all’ interno di una dieta depurativa che mira ad eliminare le scorie e tossine.

Esaurito

Descrizione

Descrizione

Miele di rododentro di Castelmagno

La straordinaria varietà e ricchezza di fiori presenti negli alpeggi  ha indotto molti apicoltori a trasferire in quota, dalla tarda primavera e fino all’estate, i propri alveari per poter cosi’ seguire  il procedere delle varie fioriture che si susseguono incessantemente. l’ambiente incontaminato della conca di chiappi, la frazione più alta di Castelmagno, e’ il tassello basilare del delicatissimo ecosistema che ruota intorno agli insetti impollinatori perché garantisce il benessere delle api e sostiene la loro produttività.

Miele di rododentro di Castelmagno

Alle proprietà organolettiche, utili in cucina, i mieli presentano gli aromi derivanti dai fiori con cui sono stati prodotti, infatti  a seconda della fiorita da cui proviene il nettare, variano sapore, colore e consistenza del miele, le cui molteplici varietà rivelano impensate differenze all’olfatto ed al gusto. così il miele alla lavanda ha un colore ambra più o meno chiaro e’ fine ed aromatico e profuma la frutta fresca mentre quello di melata di abete ha riflessi rosso verdastri ed e’ forte, leggermente maltato. il miele di erica ha un colore ambra aranciato con un sapore floreale che ricorda l’anice, e così quello di rododendro con un sapore delicatissimo floreale.

Il miele di rododendro è uno dei mieli più rari e pregiati che si possano trovare qui in Italia. Esso si produce in alta quota, tra i 1300 e i 2400 metri sopra il livello del mare, anche se le api sono capaci di spingersi ben oltre per suggere il prezioso nettare. La sua rarità è anche determinata dall’influsso che le condizioni meteorologiche hanno sulla sua produzione, che la rendono particolarmente irregolare.

Il miele di rododendro ha un colore molto chiaro, che va dall’incolore al giallo paglierino quando è allo stato liquido. Più è puro più tende a una cristallizzazione veloce, che lo porta ad assumere un colore biancastro o beige.

Si presenta con un odore particolarmente delicato, dai più descritto come debole o etereo. Il sapore rispecchia queste caratteristiche essendo dolce, delicato e poco persistente. Tuttavia, trovare un miele di rododendro puro è particolarmente difficile. Molto spesso si trova mischiato ad altre specie vegetali che ne modificano l’aroma. Tra i più comuni, si ricorda che la presenza di lampone rende il sapore più fruttato, mentre il timo più pungente.

Cibarie il presidio del buon mangiare

Bilogic agenzia di comunicazione integrata